skip to Main Content
Post Series: News

PASTELLONE… MON AMOUR

Il pastellone è un rivestimento a calce di aspetto liscio, simile al marmo, idoneo a fondere in un corpo unico le superfici calpestabili. Il prodotto finito presenta particolari effetti sfumati, una finitura vellutata, cromaticamente vibrante. Offre  al tempo stesso aspetto rustico ed elegante, adatto sia recupero di costruzioni storiche sia alla moderna bio-architettura.

La tradizione

pastellone pavimento a calce

Il Pastellone è una pavimentazione dalle origini antiche, già in uso in epoca romana, che trova massima espressione nella Venezia cinquecentesca, come antesignano del Terrazzo Veneziano.
Storicamente è formato da 2 strati. Il sottofondo, un impasto di calce spenta e rottami grossi di materiali inerti vari, che viene livellato e battuto a rifiuto. La pasta o pastina, un impasto di colore neutro, formato da polvere di marmo (pietra d’Istria) e calce spenta in rapporto 1:1, steso a più mani e levigato a cazzuola. Il risultato è una superficie compatta, particolarmente resistente, oltre che liscia e lucida.

L’innovazione

Oggi i pavimenti in calce vivono una fase di riscoperta, grazie all’aspetto estetico  in linea con le ultime tendenze dell’interior design e a una maggiore attenzione verso sostenibilità ambientale e benessere abitativo. L’architettura contemporanea predilige infatti le superfici ampie e lisce dall’aspetto monilitico. A differenza dei pavimenti in resina, di tipo sintetico o cementizi, il pastellone si realizza con Calce Idraulica Naturale NHL 5 e viene finemente colorato con pigmenti minerali e ossidi, compatibili con la calce.

Quattro motivi per scegliere il pastellone a casa tua

  • per posarlo direttamente sul pavimento esistente, in basso spessore, anche in caso riscaldamento radiante;
  • perché realizzato con materiali assolutamente eco-compatibili, niente resine, niente cemento portland;
  • per l’ottima resistenza all’usura e la facilità di manutenzione, la superficie trattata risulta idrorepellente;
  • per spaziare su una gamma pressoché infinita di colori, creati a partire da pigmenti minerali.
Back To Top