Post Series: News

CALCE BLU… SCOPRIRAI LE MIE VIRTÙ

Cos’è la calce blu? Dipende a chi lo chiedi.

Tutti la conoscono ma in pochi ne apprezzano a fondo le virtù. E’ la Poltiglia Bordolese, la calce blu che serve a liberare le piante dalle malattie crittogamiche. Uno dei metodi più antichi per preservare le nostre colture e il nostro orto si ottiene a partire da grassello di calce e solfato di rame. Oggi dopo circa 120 anni da quando nel 1884 il Millardet ne accertò l’efficacia sui vitigni francesi, la Poltiglia Bordolese rimane un pilastro della farmacopea del terzo millenio.

Calce Blu Tronchi

Come preparare la Poltiglia Bordolese

solfato di rame e calceMa come si prepara la Poltiglia Bordolese? E quali dosi dobbiamo utilizzare?
La Poltiglia Bordolese si prepara rigorosamente a partire dal grassello di calce.
Disperdere in un recipiente il grassello di calce con acqua e filtrare il tutto per eliminare eventuali grumi; sciogliere in un altro recipiente il solfato di rame in acqua. Dall’addizione delle due soluzioni si ottiene la poltiglia bordolese.
Dosi per 10 litri:

  • Per trattamenti su vite e fruttiferi ad inizio stagione: 50 grammi di solfato di rame in 8 litri d’acqua + 60 grammi di grassello ci calce in 2 litri d’acqua
  • Per trattamenti su vite e fruttiferi a fine stagione: 50 grammi di solfato di rame in 8 litri d’acqua + 40 grammi di grassello di calce in 2 litri d’acqua
  • Per trattamenti su piante da orto: 50 grammi di solfato di rame in 8 litri d’acqua + 30 grammi di grassello di calce in 2 litri d’acqua

Applicazione:

  • Distribuire il prodotto sulle piante fino al gocciolamento utilizzando una pompa provvista di ugelli atomizzatori.

Come proteggere i tronchi con la calce

Se avete un frutteto oppure anche solo qualche albero cui tenete, con l’arrivo della buona stagione potrebbe verificarsi un fastidioso problema.
Formiche e altri insetti potrebbero danneggiare seriamente i vostri alberi e privarvi del piacere di gustarne la frutta.  La soluzione? Imbiancare a calce i tronchi.
Preparate un latte di calce disperdendo 500 grammi di grassello di calce in 5 litri di acqua e spennellate il fusto della pianta fino all’attacco delle branche principali.

Cerca