skip to Main Content
Post Series: News
canapulo-mineralizzato

CORSO | ISOLAMENTO IN CALCECANAPA® | 12/04/2018

   12/04/2018
   17,00 -19,00
  BOLOGNA

  Kristian Fabbri

GRATUITO

I REQUISITI MINIMI DI PRESTAZIONE ENERGETICA, GLI EDIFICI A ENERGIA QUASI ZERO, E LE OPPORTUNITÀ DI APPLICAZIONE DELL’ISOLAMENTO IN CALCECANAPA.

QUESITI E OPPORTUNITÀ.

Corso di formazione per addetti ai lavori volto all’approfondimento degli aspetti tecnico-legali inerenti la prestazione energetica degli edifici, orientato a evidenziare le possibilità date da CalceCanapa come materiale ecosostenibile. L’incontro vuole fornire indicazioni operative per i professionisti, e sarà svolto in maniera interattiva domande e risposte, anche riferite a casi specifici.

Kristian Fabbri, Dipartimento di Architettura, Università di Bologna

La canna comune è una delle più grandi graminacee nostrane. È molto diffusa allo stato spontaneo: la si ritrova infatti nelle zone paludose, ai margini dei laghi, lungo le rive dei fiumi e dei canali. È caratterizzata dal possedere un grosso rizoma nodoso e sommerso, da cui si ergono fusti straordinariamente flessibili che possono raggiungere una altezza di 4 metri.

La canna palustre si può considerare il più bio-ecologico dei materiali per l’isolamento. Vi sono poi altri materiali che hanno comunque un bassissimo impatto ambientale e che sono altrettanto biocompatibili, come ad esempio: la fibra di cocco, la juta, il lino, il mais, la fibra di cellulosa in fiocchi.

La canne per l’utilizzo in edilizia vengono raccolte già secche e poi legate insieme mediante filo di ferro zincato o filo di nylon; in tal modo le cavità interne rimangono integre e contengono aria ferma, ottima per l’isolamento termico.

Il corso è rivolto in modo particolare ad architetti, artigiani e posatori, ma aperto a tutti.

La Banca della Calce srl
Bologna, via Francesco Albani 1/3
Tel. 051-4842426

Back To Top