skip to Main Content
Post Series: News

SISTEMA UMIDITÀ
CANNAPALUSTRE / CALCECANAPA®

Il sistema Calcecanapa® Cannapalustre risponde alle necessità d’intervento su murature soggette ad umidità, sali solubili, muffe e alle forme di degrado ad essi collegati.

Il pannello in cannapalustre è leggero, salubre e immarcescibile.
Si applica direttamente sulla parete umida, tramite tasselli, senza impiego di malte/colla.

Le elevate prestazioni isolanti, l’eccellente traspirabilità e la capacità di regolazione igroscopica del cannucciato, della calce e della canapa consentono di innalzare la temperatura superficiale della parete, senza creare ostacoli al passaggio del vapore.

Il sistema è 100% naturale ed elimina definitivamente la formazione di dannose proliferazioni di muffe e/o efflorescenze saline.

calcecanapa cannapalustre

Qual’è l’origine dei sali nelle murature?

Materiali da costruzione originali

I materiali utilizzati nelle costruzioni contengono comunemente sali all’interno della loro porosità, sin dal momento della loro estrazione e/o produzione. Le pietre calcaree, le malte di calce, ecc. generano e accumulano carbonati solubili, i solfati sono abitualmente presenti nelle malte di gesso, nei prodotti ceramici (laterizi, cotto, ecc.) e in molte rocce sedimentarie (arenarie, pietre da gesso), le sabbie marine contengono cloruri.

Acqua del sottosuolo

Solfati, cloruri, nitriti e nitrati, ecc. sono sempre presenti nelle acque del sottosuolo ma in concertazioni normalmente basse. Terreni agricoli, acque cimiteriali, acque salmastre possono dal luogo a soluzioni saline accresciute in nitrati, cloruri, ecc., e determinare di conseguenza un’importante origine di sali solubili.

Materiali cementizi

L’uso di cemento Portland, in particolare nelle operazione di recupero e restauro degli edifici, determina sempre formazione di sali solubili e danni a loro associati. Il cemento contiene sali alcalini solubili oltre a solfati, nitriti e nitrati, aggiunti in partenza per ottenere particolari caratteristiche del prodotto finale.

Inquinamento atmosferico

L’inquinamento atmosferico è tra più importanti fonti di sali responsabili del deterioramento dei materiali da costruzione. I diversi inquinanti presenti in atmosfera si trovano sotto forma di gas, liquidi (piogge) o particellato solido. I sali originati dall’inquinamento sono essenzialmente carbonati (per effetto dell’anidride carbonica), solfati (derivanti dall’anidride solforosa o solforica delle piogge acide), cloruri (originati dalla combustione di carbone fossile) e nitriti/nitrati (combustione idrocarburi).

Metabolismo biologico

Metabolismo biologico
Cloruri, nitriti e nitrati, carbonati sono originati da decomposizione materiale organico azotato, e conseguenza del metabolismo di diversi microrganismi.
L’origine biologica dei sali solubili è senza dubbio sottostimata perchè sono innumerevoli i processi di produzione di sali di origine metabolica.

Back To Top