skip to Main Content
Post Series: News

Viaggio in Marocco
Le fornaci da calce di Marrakech

Oggi vi portiamo in Marocco, a Marrakech, per scoprire dove sono e come funzionanole fornaci da calce per la produzione del Tadelakt.
La maggior parte dei forni si trova a pochi chilometri dal centro urbano, vicino al  fiume Tensift. Il motivo è semplice: qui coesistono tutte le condizioni ottimali: non solo un calcare di ottima qualità, ma anche il combustibile (legno di palme e ulivi) per cuocerlo al meglio e l’acqua, indispensabile per ultimare il processo di spegnimento.
La produzione artigianale della calce è frutto di conoscenze ancestrali, ereditate e tramandate di padre in figlio.
Scopriamo insieme i momenti fondamentali!

1_La Selezione del Calcare

La calce di Marrakech è ottenuta dalla calcinazione di calcare impuro, cavato dal cosiddetto plateau di Marrakech, lungo il versante Nord della catena dell’Alto Atlante. Lo strato geologico più superficiale, di origine sedimentaria, risale alla fine del Paleocene.
Fin dall’antichità, agli abitanti di Marrakech è bastato scavare di poco sotto i propri piedi per recuperare la materia prima necessaria a fabbricare una calce unica, del tutto particolare e dalle caratteristiche sorprendenti.

Selezione del calcare per le fornaci della calce a Marrakech con Banca della Calce

2_La Fornace

La fornace è una grande buca circolare scavata direttamente nel terreno di diametro di circa 5 metri, con un’apertura inferiore chiamata menara.
Viene prima riempita di foglie e ramaglie di palma di ulivo fino all’apertura inferiore, poi un’operatore entra al suo interno attraverso l’apertura per caricare le pietre calcaree. Quelle più grandi sono usate per costruire la suola, che assume forma di una cupola e funge da camera del fuoco.
Gli strati di pietre si innalzano fino 2 metri fuori terra a costituire la muta, che lateralmente viene rivestita di fango per mantenere il calore in fase di cottura. In sommità vengono usate  pietre molto piccole, a formare lo strato chiamato couscous, di chiusura finale del forno.
Forno della calce a Marrakech con Banca della Calce

3_La Cottura

Il fuoco è acceso e alimentato attraverso l’apertura inferiore. La cottura avviene ad una temperatura prossima il 900° C e continua ininterrottamente per 24 ore.
Durante la cottura il colore della fiamma cambia ed è controllato con attenzione dal fuochista: inizialmente è blu, a causa della presenza dell’anidride carbonica rilasciata dalla calcinazione,  in seguito appare rosso-arancio, come segnale di fine processo,
In una prima fase si brucia legno duro e secco di ulivo e di palma. Poi, in una seconda fase, si introducono alternativamente foglie di palma verdi e legna secca. Le foglie verdi garantiscono il necessario contenuto di vapore acqueo all’interno della fornace da calce, che contribuisce ad una più efficace diffusione del calore, quindi ad una cottura migliore.
Cottura della calce nella fornace a Marrakech con Banca della Calce

4_Lo Spegnimento

Terminata la fase di cottura, le pietre calcinate vengono lasciate raffreddare lentamente, dunque prelevate per essere sottoposte al processo di spegnimento che avviene tramite una graduale aggiunta manuale di acqua.

La pietra cotta reagisce rapidamente con l’acqua, sprigionando calore e rigonfiandosi, fino a trasformarsi e disfarsi completamente in una polvere.

TAD-GALLERY-7-450x450

5_La Setacciatura

Il processo di vagliatura viene condotto a mano dopo la fase di spegnimento, utilizzando reti metalliche inclinate con maglie di dimensioni di circa 2 mm.
La frazione più grossolana, separata a seguito di questo passaggio, è considerata calce di ‘seconda scelta’ e comunque utilizzata per la preparazione di malte da muratura e pavimentazioni. La frazione più fine è invece destinata a intonaci e finiture di pregio.

Dopo la setacciatura, la calce viene confezionata in sacchi di tessuto, come quelli usati solitamente per la farina o il riso, e messa sul mercato.

BM7C9353-930x620

Importiamo direttamente la calce dalla fornaci di Marrakech.
Certifichiamo ogni fase del processo a garanzia di originalità e qualità.  

Back To Top