skip to Main Content

INTONACO SABBIA E GRASSELLO 3:1

L'intonaco sabbia grassello di Banca della Calce

La ‘formula magica’ per le malte da intonaco. Sin dall’antichità il rapporto aggregato e legante viene indicato in 3:1.
Tre parti di sabbia e una parte di grassello di calce invecchiato. Con una piccola variante che migliora la lavorabilità.

Il Grassello Di Calce E Sabbia Di Banca Della Calce

I ‘segreti’ degli intonaci a calce.
La ricostruzione autogena delle fessure

Si tratta di un meccanismo ‘autoriparativo’.
Si manifesta quando l’acqua entrando nelle cavillature presenti nell’intonaco dissolve l’idrossido di calcio (naturalmente presente in un intonaco a calce).
Non appena l’acqua evapora, l’idrossido di calcio si deposita nelle cavillature e successivamente si carbonata, determinando un processo di sigillatura delle stesse.
Un secondo meccanismo che avviene congiuntamente al precedente, è la solubilizzazione del carbonato di calcio come bicarbonato (Ca(HCO3)2) in presenza di acqua. Il bicarbonato di calcio in soluzione si diffonde nelle fessure, e, per successiva evaporazione dell’acqua, riprecipita come carbonato di calcio e le sigilla.
Tutto ciò migliora nel tempo le caratteristiche degli intonaci a calce che accrescono la resistenza meccanica e la resistenza alla penetrazione dell’acqua liquida.

Grassello di Calce - La Banca della Calce srl
Back To Top