skip to Main Content

SI FA PRESTO A DIRE BIANCO!
TUTTE LE SFUMATURE DELLA CALCE

Pare che la credenza secondo cui gli Inuit della Groenlandia abbiano decine di parole nella loro lingua per indicare la neve sia falsa.
Ma è vero che il bianco di muro appena tinteggiato a calce è profondo, luminoso e ricco di effetti di luce.

Il bianco della calce è unico e irripetibile. Non è un’impressione ma l’effetto ottico di miliardi di microscopici cristalli di calcite che interagiscono con luce. Una delle più importanti proprietà fisiche della calcite è la birifrangenza, ossia lo sdoppiamento dei raggi luminosi che attraversano un cristallo. E’ per questo che una tinta a calce 
assorbe, riflette e frange la luce in modo stupefacente.

Esistono numerose varianti bianco, molto diverse tra loro e con caratteristiche e peculiarità uniche. La scelta non è immediata. Vediamo quindi, di seguito di descrivere nel dettaglio alcune.

Colore bianco sporco della tintura di calce Banca della Calce

AVORIO

La tonalità bianco avorio è ottenuta con una leggera punta di giallo: il colore ricorda le zanne di alcuni animali (come l’elefante e il tricheco).

Colore bianco antico della tintura di calce Banca della Calce

ARTICO

L’acqua gelata non è affatto incolore come siamo portati a pensare ma racchiude in sè tracce di impurità turchesi (l’azzurro  e il verde).

bianco_rosato_bancadellacalce

ROSA

Esistono ovviamente moltissime sfumature del colore rosa. Quella della tinta a calce è tra le più delicate e più romantiche.

Colore bianco fumo della tintura di calce Banca della Calce

PERLA

Il bianco perla ha una tonalità che tende al grigio molto chiaro. Pur rimanendo una tinta fredda, ha riflessi luminosi ed molto eleganti.

come ottenere sfumatura bianco calce
Back To Top